-- IL TELECONTROLLO DEL SISTEMA IDRICO NELL'ERA DELLA DIGITALIZZAZIONE - MODERA: STEFANO PANZIERI --

Digitalizzazione delle informazioni in campo e IoT per il miglioramento della gestione del ciclo idrico integrato

Fabrizio De Luca

23  ottobre  2019, ore 15:00, Sala Galileo

Azienda: Rockwell Automation


Vi invitiamo a sottoporre al Comitato Scientifico del Forum un testo che descriva in maniera esaustiva i contenuti dell’intervento. In particolare dovranno emergere le caratteristiche di innovazione e l’attinenza alle tematiche oggetto delle sessioni del convegno.
L’invito è di focalizzare le memorie - privilegiando referenze d’eccellenza, visioni, idee e sperimentazioni - seguendo la seguente traccia espositiva:

  • problema di partenza e soluzione proposta
  • elementi più innovativi della soluzione utilizzata
  • risultati ottenuti o potenziali
  • ricadute e sviluppi futuri del progetto

Rockwell Automation offre da sempre soluzioni innovative per la gestione del ciclo idrico integrato partendo dalla captazione allo scarico in mare, con installazioni che prevedono un sistema di telecontrollo moderno e che coinvolgono centinaia di impianti.
Con una soluzione di controllo flessibile, scalabile e basata su una tecnologia aperta in grado di supportare adeguatamente tutte le esigenze inclusa quella di gestire differenti infrastrutture e protocolli di comunicazione ha permesso di monitorare in tempo reale la situazione di ogni singolo impianto per sfruttare al meglio tutte le risorse disponibili, ridurre gli sprechi e limitare i disagi in presenza di guasti.
I dati rilevati nei singoli impianti, vengono gestiti nel sistema di telecontrollo centralizzato e a fronte di condizioni pericolose o particolari esigenze distributive, il centro di telecontrollo può intervenire direttamente sugli organi presenti nei singoli impianti.
La scelta di una tecnologia con queste caratteristiche ha permesso alle aziende multiservizi di adottare nel tempo un strategia di ‘continuo miglioramento’ e oggi di beneficiare in modo semplice e immediato del potenziale messo a disposizione dall’Internet of Things.
Verrà presentato il caso di una importante azienda multiservizi dove l’introduzione successiva di dispositivi in campo intelligenti ha permesso di:
- aumentare la disponibilità del servizio attraverso soluzioni di analisi vibrazionale che consentono di predire il guasto prima che si verifichi;
- ridurre la spesa energetica attraverso l’utilizzo di analizzatori dei consumi elettrici
- migliorare la qualità del prodotto grazie alla disponibilità di maggiori informazioni rese disponibili dalla strumentazione di processo

Torna al Programma